Erika: «Con Slash School un corso pratico e zero fuffa»

Erika: «Con Slash School un corso pratico e zero fuffa»

Vuoi diventare un social media manager?

Con i corsi di Slash School è facile. La scuola di formazione, infatti, organizza da anni dei percorsi didattici con un taglio estremamente pratico e che ti proiettano da subito in quella che domani sarà la tua realtà lavorativa.

Con i corsi di Slash School, infatti, oltre ad imparare le nozioni base, ti insegneremo a gestire le attività sui social networks di un’azienda, un brand, un’organizzazione o anche di un Vip e imparerai tutte le strategie di comunicazione online.

Proprio come ha fatto Erika Di Silvio, studente di Slash School del corso in Social Media Manager, tenuto dalle docenti Sabrina Polcari e Giulia Errichelli.

Erika, come hai conosciuto Slash School?
Ho conosciuto Slash School attraverso una vostra storia sponsorizzata su Instagram. Era da un po’ di tempo che pensavo di formarmi nel mondo social e digital per diventare una professionista (SMM) ma non riuscivo a trovare un corso adatto a me e che (soprattutto) non mi desse la sensazione di vendere “fuffa”. Così ho lasciato i miei dati e sono stata contattata per ricevere più informazioni e abbiamo fissato la call di spiegazione del vostro POF. Durante quell’incontro siete stati davvero esaustivi e pazienti a rispondere a tutti i miei dubbi e le domande di mio papà, anche lui presente. Spesso infatti i genitori fanno fatica a capire che questi nuovi lavori digitali sono lavori veri e propri, quindi avevo piacere fosse presente anche lui. Ci avete convinto (come è evidente), ed eccoci qua.

Come giudichi i corsi di Slash School?
Per quanto riguarda i corsi, non so dirvi sugli altri, ma se sono tutti come quello in social media management/marketing direi che la vostra è sicuramente una scuola di alta formazione e che offre corsi ricchi di contenuti, ritagliati su misura dello studente (o perlomeno come ho constato nel mio caso di percorso individuale), e insegnanti validi e competenti. Soprattutto quest’ultima parte non è scontata, dal momento che una Scuola potrebbe offrire sì corsi favolosi, ma con docenti (seppur bravi nella loro professione) che non sono capaci ad insegnare. Slash School invece è stata all’altezza anche di questo, e davvero non smetterò mai di ringraziare le mie due insegnanti Sabrina e Giulia per la loro competenza, gentilezza, disponibilità e pazienza. I miei risultati sono frutto delle loro lezioni.

Ci racconti il tuo progetto?
Come progetto finale ho scelto di creare una presentazione per un cliente X (in questo caso realmente esistente) per propormi come collaboratrice freelance. Alcune pagine sono fisse e mi serviranno per ogni cliente, come per esempio la mia presentazione, la chiusura, l’importanza delle Ads; tuttavia c’è una parte variabile che invece ho personalizzato (e personalizzerò) sulla base del cliente che di volta in volta mi troverò davanti. La mia idea è quella di studiare attentamente il problema (o i problemi) che affliggono il cliente in quel momento, in modo tale da creare subito una bozza di strategia digitale che lo aiuti a risolverlo. Insomma, voglio che quando il cliente valuti la mia proposta, possa basarsi su un qualcosa di tangibile (di cui ovviamente aggiusteremo il tiro una volta chiuso il contratto) e che possa almeno visualizzare concretamente ciò che posso offrirgli, in modo tale da capire che è ciò di cui ha realmente bisogno e che è ciò che sta cercando.

Consiglieresti Slash School?
Consiglierei assolutamente Slash School (e in realtà l’ho già anche fatto) perché il percorso garantisce una formazione adeguata per lanciarsi nella professione. Inoltre, durante tutte le settimane di lezione (e anche oltre) sia gli insegnanti che lo staff sono a completa disposizione del corsista e lo accompagnano passo passo in tutto il percorso. Non si viene mai lasciati soli e essendo lezioni frontali, soprattutto one-to-one come nel mio caso, si è sempre spronati a studiare e a mettere in pratica tutto ciò che si impara, settimana dopo settimana. Quindi non è uno di quei tanti video-corsi che magari inizi con un sacco di entusiasmo e poi ti spegni dopo poco, lasciandolo in un angolo del pc a fare la muffa. No! Si è seguiti in ogni momento e questo secondo me significa tanto! Per non parlare poi del corso di inglese integrato, della possibilità di rivedere ogni lezione e (decisamente molto importante) l’impegno della Scuola a immetterti subito nel mondo del lavoro.

Il fatto che la Scuola ci tenga a farti trovare subito lavoro lo reputo un quid in più, che non tutti garantiscono e ad oggi, secondo me, è decisamente importante far fruttare le proprie passioni e il proprio studio in ambienti di lavoro che possono donarci le giuste soddisfazioni.

Non è presente nessun commento.

Lascia un commento