Alessio: da disoccupato a content strategist, grazie a Slash School

Alessio: da disoccupato a content strategist, grazie a Slash School

Da disoccupato a content strategist. Alessio Riccardi, triestino, grazie al corso di formazione di Slash School è riuscito immediatamente a reinserirsi nel mondo del lavoro.

Acquisire nuove skills e/o implementare le proprie competenze, diventa oggi fondamentale e consente di adattarsi o governare i processi del cambiamento del mondo del lavoro. Alessio lo sapeva ed è per questo che mentre cercava una nuova occupazione ha pensato che, forse, puntare sulla formazione sarebbe stata la strada migliore.

Nuove competenze, nuove opportunità. E così è stato.

«Un giorno – ci racconta – mi è arrivata una mail dal sito InfoJobs. Si tratta di una piattaforma, come quasi tutti sanno, che si occupa di segnalare posizioni aperte per corsi di formazione e posti di lavoro e alla quale sono iscritto da tempo. Non era una job description e non mi veniva proposto un posto di lavoro. Ma ho letto quella newsletter da un’altra prospettiva e ho pensato che la formazione potesse essere l’occasione per rimettermi in gioco».

E così Alessio, dopo aver contattato la nostra scuola di formazione, aver analizzato con il supporto di un tutor il percorso didattico, ha deciso di accettare questa sfida personale: acquisire nuove competenze.

«Il mondo è in continua evoluzione. Lo scenario lavorativo, poi, muta rapidamente e le aziende, complice anche la pandemia, oramai hanno spostato tutte le loro attività online, anche quelle che erano più resistenti a questi nuovi scenari. Di qui la scelta di iscrivermi al corso di web marketing che ho trovato molto interessante e ricco di argomenti. Un percorso formativo che mi ha fatto scoprire nuovi aspetti dell’online legati ai social, in particolare Facebook, e a Google. Tutto in ottica business, quindi declinato per le aziende».

È iniziato così il percorso di Alessio Riccardi con Slash School. Pochi giorni dopo l’incontro con il tutor, l’inserimento nella classe della docente Sabrina Polcari e la partenza per una nuova avventura, che «mi ha anche permesso di riflettere sull’utilizzo dei social, nell’ottica di diventare “imprenditore di me stesso”. E pensare che quando ho iniziato il corso ero disoccupato…»

Mentre ora…
«Il mio progetto era anzitutto aumentare le mie conoscenze sul tema, per poterle poi spendere sul mercato del lavoro. E così ho fatto. Ho sviluppato il progetto finale del corso, realizzando una content strategy per l’Associazione Franco Basaglia ODV, di cui sono volontario. Poi, finito il corso e forte delle mia nuove skills, ho contattato il mio ex datore di lavoro, la Red Glove Edizioni, e mi hanno assunto nuovamente, affidandomi la gestione dei canali social aziendali: Facebook, Instagram, YouTube, oltre alla comunicazione dedicata ai clienti attraverso la realizzazione di newsletter»

Consiglieresti Slash School?
«La mia esperienza è sicuramente positiva. Il corso di formazione mi ha permesso al tempo stesso di ampliare nuove competenze e acquisirne nuove. Tutto questo grazie non solo alla struttura del percorso didattico e al metodo di studio a cui Slash School ti abitua, ma anche grazie alla professionalità di Sabrina Polcari, la docente. È stata un’esperienza interessante da seguire, quindi consiglio a chi vuole seguire un corso di Slash School di farlo».

Non è presente nessun commento.

Lascia un commento