Graphic designer, Madalina: con Slash School ho realizzato il mio sogno

Graphic designer, Madalina: con Slash School ho realizzato il mio sogno

 

Puntava ad un settore altamente creativo, che le consentisse di occuparsi della comunicazione visiva. E così dopo varie ricerche sul web, la visione dell’offerta formativa, la comparazione con altre scuole di formazione, Madalina ha scelto Slash School. «Ho scelto questo centro perché dopo le verifiche fatte sul web mi sono resa che corsi di questa scuola di formazione erano e sono molto interessanti e stimolanti».

La passione per la comunicazione ha portato Madalina ad una scelta consapevole e ben ponderata: il corso di Graphic Design. L’incontro con il tutor che le ha illustrato nel dettaglio l’intero percorso formativo e la metodologia di studio, basata sul “learning by doing” ovvero imparare attraverso il fare, poi l’ingresso in aula.

Madalina voleva diventare graphic designer, una progettista della comunicazione visiva, una creativa. Alla fine ha raggiunto il suo obiettivo. Durante il corso la docente Francesca Cito l’ha accompagnata passo dopo passo, trasferendo conoscenze sul linguaggio della visual communication, della grafica editoriale, ma anche delle strategie per trasmettere con efficacia messaggi e valori.

Alla fine Madalina ha conseguito la certificazione ACA, non prima di avere completato il suo project work finale. «Ho voluto sfidare me stessa», ci racconta. «Il mio progetto era quello di modificare il logo di Amy Winehouse. E così, grazie a quanto ho appreso durante il corso e agli insegnamenti di Francesca Cito, l’ho stilizzato rendendo l’idea di una chitarra (strumento preferito dell’artista). Dopodiché ho creato il suo album. Con Photoshop ho realizza la copertina. Sulla sua foto ho aggiunto delle ali nere, degli effetti e la scritta dell’album. Con InDesign ho creato le pagine interne per il CD inserendo altre foto, una sua citazione e i testi delle canzoni».

Madalina, infatti, dopo aver imparato ad utilizzare tutti gli strumenti del pacchetto Adobe e le tecniche di comunicazione visiva, si è dedicata alla creazione di una Mood Board finalizzata alla realizzazione di un logo per l’artista. Nel corso dellla progettazione grafica ha voluto evidenziare la principale caratteristica dell’artista, utilizzando elementi grafici per creare contrasti: chiaro scuri, bianco e nero, caratteri tipografici Script e Bastoni.

Poo è passata alla realizzazione del logo sfruttando la forma delle iniziali della cantante e usando il carattere Skid Rock, adattati per realizzare un monogramma che imita le forme di una chitarra acustica. «Sono davvero soddisfatta di questo percorso. Slash School è un ottimo centro, grazie alla loro organizzazione e alla metodologia di studio ti permettono di imparare dove vuoi e quando vuoi. Ma c’è un altro lato positivo: i corsi di Slash School ti consentono di evadere dalla realtà, familiarizzare con le proprie idee e la propria creatività. E grazie a Slash School si riesce anche a riscoprire una parte di sé stessi»

 

Non è presente nessun commento.

Lascia un commento